seo backlink

SEO Backlink, crea la tua reputazione

SEO Backlink: a cosa servono ?

SEO Backlink un altra strategia SEO per aumentare la reputazione del tuo sito web. Se possiedi un sito web oppure un blog e lavori con costanza per migliorare la visibilità ed il posizionamento della tua piattaforma nei motori di ricerca, con molta probabilità la parola backlink non ti è nuova. Ma cosa significa il termine backlink ?Il backlink è un link in ingresso e si ottiene quando un altro sito inserisce un collegamento ipertestuale ad una nostra pagina web. Cerchiamo di capire insieme la loro importanza in un’attività SEO Backlink e cosa è possibile fare per migliorare la reputazione ed il posizionamento dei contenuti web.[sociallocker id=”2064″]

SEO Backlink: il comportamento di Google

Il fattore più importante dei link in ingresso è senza ombra di dubbio l’importanza che Google assegna a ciascuno di questi link. Infatti, l’algoritmo del motori di ricerca nasce ed ha la sua evoluzione intorno a vari fattori. Infatti, un articolo viene inserito in prima, seconda, terza pagina, ecc dei risultati organici, ottenuti quando si cerca qualcosa all’interno del motore di ricerca; ed all’interno di questa ricerca si trovano anche i SEO Backlink.Google considera i SEO Backlink come dei link a cui viene data della fiducia. Il concetto che sta alla base dei SEO Backlink riassunto in parole semplici è questo: se dai la fiducia ad un sito web, perché trovi interessanti ed utili i suoi contenuti con molta probabilità lo consiglierai ad altre persone.Google guarda con molta attenzione questo tipo di comportamento e registra di ogni tipo di link in ingresso di un sito web: questa è la parte dei link che interessa l’attività SEO.Col passare del tempo Google ha migliorato il suo algoritmo ed ha affiancato ai SEO Backlink un numero maggiore di fattori con la capacità di determinare la qualità di un contenuto ed il suo posizionamento al’interno del motore di ricerca. A tutt’oggi i SEO Backlink ricoprono un ruolo molto importante in una funzionale attività SEO. Infatti, la sperimentazione di un motore di ricerca che non fondasse il suo funzionamento sull’uso dei link, ha dato dei risultati non molto soddisfacenti.

SEO Backlink: follow e nofollow

Dato che i SEO Backlink hanno la sua importanza in una strategia SEO, pochi anni fa Google ha sviluppato l’attributonofollow ed comprese le penalizzazioni per link innaturali (tutti quei link a pagamento che hanno l’unico scopo di manipolare tutti i risultati organici di una ricerca).l’attributo nofollow indica a Google che quel link non va seguito e di non reputarlo come un collegamento di fiducia, questa pratica rende inutile qualsiasi attività SEO.L’attributo follow indica a Google che il link deve essere seguito e va considerato un collegamento di fiducia con una certa utilità per gli utenti.All’inizio per bastava riempire il web di link verso un contenuto, magari anche scadente, con lo scopo di migliorare il suo posizionamento. Mentre oggi avere un contenuto di qualità è la leva primaria per ottenere un buon posizionamento.Al fine di ottenere un buon posizionamento, solo i link follow sono capaci di smuovere i risultati di ricerca della SERP.

SEO Backlink: tutti i link hanno la stessa qualità ?

E’ importante sottolineare che tra i SEO Backlink si trovano link nofollow, follow, organici e a pagamento va presa in considerazione anche un altra caratteristica, non meno importante delle altre, la qualità del link.Facciamo un semplice esempio per capire come funziona.Il contributo di fiducia può pervenire da un sito web che ha una scarsa importante, magari perché è stato creato da poco, e con pochi link in ingresso che riceve a sua volta.Dall’altro lato, possiamo avere un sito molto autorevole agli occhi di Google. Sicuramente questo sito ha molti dei suoi link linkati perché ritenuto una fonte di riferimento nella sua nicchia di mercato.In questo secondo caso, l’attività proveniente dal backlink è decisamente più intensa.Ma come definiamo il peso di un link in funzione si un backlink ?Facciamo un altro esempio per capire.Se un mio contenuto è consigliato da un sito che si trova nella mia stessa nicchia di mercato oppure un sito che tratta argomenti correlati al mio, il link ha un peso maggiore rispetto ad un contenuto inserito in un altro sito che parla di differenti argomenti.

SEO Backlink: come si ottengono i backlink ?

Quando si è compreso la reale importanza che hanno i SEO Backlink come possiamo ottenerli per migliorare il posizionamento del nostro sito, per far si di essere ancora più visibili online ?La materia che si occupa di tutto ciò è la link building ed è anche una materia complicata e controversa. Eseguire un’attività di link building senza un esperienza approfondita potrebbe esporre il sito web a pesanti penalizzazioni mentre eseguirla con criterio porta molti vantaggi. La prima cosa da fare è attrarre il maggior numero possibile di link naturali. In questa foto notate che l’attività di link building fare parte di una strategia SEO unita ad altre componenti SEO. In questa slide troviamo anche l’attività di Content Marketing che insieme all’Inbound Marketing e alla SEO Copywriting sono una parte fondamentale della SEO attuale.

Ma come possiamo attrarre link naturali ?Sviluppando contenuti originali, utili ed interessanti che siano in grado di risolvere i problemi degli utenti oppure che siano una buona fonte d’ispirazione. Infatti, questa è una funzione principale del blog. Il ragionamento precedente ha la stessa valenza se il sito in esame non è un blog ma un sito che eroga servizi o vende beni; anche questo tipo ha la funzione di risolvere un certo tipo di problema.In questa fase è molto importante farsi conoscere nel mercato in cui si opera: utilizza i social media, commenta nei forum, contatta gli influencer (compe esempio gli influencer di Linlkedin).Quando sono stati creati contenuti di qualità ed utili all’utenza si può pensare adottare una strategia al fine di costruire un forte profilo backlink. Per farsi conoscere si possono usare anche operazioni di marketing ed accordi con altri pubblisher, ma il fulcro principale è avere dei contenuti di qualità che possano aiutare l’utente a risolvere i suoi problemi. La pratica del SEO Backlink è una parte fondamentale sull’attività di SEO e certo non basta un articolo per conoscere questa ampia materia.

photo of andrea barbieri

BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web

Piazza Giusepp Mazzini, 46

Poggibonsi, Siena, 53036 Italia

+393296664935
traduzione, traduttore, programmatore, blogger, realizzazione siti web, Web Marketing, lezioni private di lingua,

[wpdevart_facebook_comment curent_url=”https://www.facebook.com/btftraduzioniseosviluppoweb” title_text=”Facebook Comment” order_type=”social” title_text_color=”#000000″ title_text_font_size=”22″ title_text_font_famely=”monospace” title_text_position=”left” width=”100%” bg_color=”#d4d4d4″ animation_effect=”random” count_of_comments=”2″][/sociallocker]

About btftraduzioniseoweb

Ciao mi chiamo Andrea Barbieri e sono il titolare dello studio BTF. Programmatore da sempre traduttore da una vita. Lo studio si occupa di progettazione e realizzazione siti internet. Inoltre, offriamo un servizio di traduzioni professionali e localizzazione di siti web in Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo ed Italiano. All'interno del blog sono pubblicati periodicamente tutorial di Web Marketing, SEO, linguaggi di programmazione e molto altro.