Come guadagnare scrivendo articoli con Adsense

Come guadagnare scrivendo articoli con Adsense

Come guadagnare scrivendo articoli con Adsense di Google

guadagnare scrivendo articoli
Per guadagnare scrivendo articoli con Adsense è fondamentale avere molto traffico web. Puoi ottenere questo pubblicando contenuti di qualità che risolvono un problema degli utenti.
Sei pronto ad usare la tua passione per la scrittura ed imparare come guadagnare scrivendo articoli ?Se la risposta è affermativa, sei arrivato nel posto giusto. Ti indicherò le tecniche migliore per ottimizzare un contenuto web per migliorare la sua visibilità online e guadagnare usando Adsense di Google. Va sottolineato subito che per guadagnare con Google Adsense hai bisogno di tanto traffico web. Inoltre, hai bisogno di articoli con argomenti molto cercati dal pubblico. Per di più, devi anche saper scrivere in modo corretto. Devi anche avere molta esperienza nella SEO e SEM. E devi scrivere del codice html interpretabile subito dagli spider di Google. Forse potresti essere interessato a guadagnare con un blog con altri metodi. In questo articolo, ti insegnerò a creare dei titoli accattivanti per i tuoi articoli. Per poter guadagnare con questo tipo di monetizzazione hai bisogno di contenuti che rispondono alle esigenze dei clienti e ti consentono di avere molto traffico web. Ti spiegherò come scrivere un contenuto e come funziona AdsenseInfatti, scrivere dei contenuti per un blog o sito web non è un’attività per tutti. Ma tutti ci possono provare e migliorare giorno per giorno. Nessuno è nato scrittore provetto senza un po’ di esperienza. La lista che ti ho preparato è la parte fondamentale del tuo lavoro futuro. Pre raggiungere i migliori risultati avrai bisogno di migliorare il posizionamento del sito web, e saper gestire le regole della SEO Copywriting. Il fulcro del tuo lavoro è produrre dei contenuti utili per il tuo pubblico

Per poter creare un contenuto di successo si deve chiarire fin da subito a chi si rivolge:

  • Liberi professionisti
  • Piccole e medie imprese
  • Studenti
  • Lettori occasionali

Quando si scrive un articolo è importante essere capaci di esporre i concetti senza molti tecnicismi. In parole povere, si deve parlare con il linguaggio che usa un lettore di istruzione media. Quando un’utente cerca una risorsa si aspetta che essa gli fornisca la risposta che stava cercando. Senza la necessità di fare ulteriori ricerche per comprendere l’articolo che sta leggendo. Molto spesso, il lettore non è molto esperto dell’argomento di cui ha fatto l ricerca, Scrivere in modo chiaro e semplice è molto importante per diminuire la frequenza di rimbalzo.

La frequenza di rimbalzo (bounce rate) indica la percentuale di utenti che abbandonano la pagina dono pun certo periodo di tempo

Sulla frequenza di rimbalzo si potrebbero fare molte considerazioni. Un alta frequenza di rimbalzo indica che il contenuto non è gradito ai lettori e quindi scadente.Invece, una bassa frequenza di rimbalzo significa che il contenuto è eccellente agli occhi dei lettori.Ma c’è una casistica che ancora non ti ho detto. Quando un utente fa una ricerca su un argomento non è detto che gli interessi tutto il contenuto proposto. Forse gli interessa sono uno o due informazioni presenti nel contenuto.Non bollare il tuo contenuto soltanto perché la frequenza di rimbalzo è più alta della media dei tuoi articoli.Dai un po’ di tempo al tuo articolo per ingranare e poi trai le dovute considerazioni.

Nel lato tecnico, è importante una stretta collaborazione tra chi si occupa del codice della pagina e da chi scrive il contenuto. Di fatto, la stesura del testo ed il posizionamento del blog vanno di pari passo. Per di più, tutti gli articoli devono essere originali e non copiati da altre fonti.Cosa s intende per originali ?“Per originale si intende un contenuto che presenta dei concetti esposti in maniera diversa da altri autori. E’ fondamentale che l’autore riporti il suo punto di vista”I contenuti devono essere:

  • Semplici da leggere
  • Esaustivi
  • Dettagliati
  • Ottimizzati per la Seo
  • Originali

Vediamo adesso che cosa si intende per contenuto esaustivo dettagliato:

Un testo si definisce esaustivo quando offre in modo preciso tutti i dati di un dato argomento.”

Un testo si dice dettagliato quando l’argomento è spiegato nei minimi dettagli.”

Scrivere gli articoli di un sito come se fossimo i lettori

Immedesimarsi dalla parte del lettore non è una cattiva idea quando si devono produrre contenuti di valore. Inoltre, essendo consumatori possiamo anche essere critici sul proprio lavoro. Ti posso dare dei suggerimenti in linea con la maggior parte di contenuti:

  • Scrivere contenuti semplici.
  • Schematizzare il più possibile.
  • Non usare doppi sensi commerciali. Non solo non venderai niente ma l’utente abbandonerà subito il contenuto.
  • I banner pubblicitari devono essere inseriti in punti della pagina che non infastidiscono il lettore.
  • Se il contenuto parla di un prodotto da acquistare inserisci prezzo, modalità di pagamento, tempi e costo della spedizione.

Quanto deve essere lungo l’articolo di un blog

Chi non è molto esperto di questo argomento ti fornirà una risposta scientificamente esatta. Sarà sicuro del numero preciso di parole oppure un range da rispettare.Invece, chi si intende dell’argomento ti risponderà che non esiste una lunghezza del contenuto ideale. Per di più, ti dirà che non è in grado di dimostrare la sua affermazione. Infatti, è impossibile fare dei test che supportano la tesi. Non esistono brevetti che citano la quantità di parole necessarie in un contenuto per funzionare. Inoltre, non ci sono dichiarazioni ufficiali con numeri di parole precisi. Questa storia del numero di parole per ogni articolo dedicato alla SEO è una grande sciocchezza.Pensa se si dovesse stilare una classifica del numero di parole in base ad un determinato argomento. Significherebbe decidere a priori quante parole sono necessarie per rispondere alle esigenze dell’utente. E’ una cosa fuori dal mondo.Chi si pone il problema del numero di parole in un articolo sicuramente non conosce il funzionamento del motore di ricerca.

Lo scopo dei motori di ricerca è di offrire contenuti che rispondono alla ricerca dell’utente

Per farti capire ti consiglio di visitare il sito 24TimesZones.com.Vedrai che se cerchi la keyword “che ore sono” si trova in seconda posizione nella SERP. In prima posizione si trova un altro sito che si occupare di fornire l’ora oraesatta.info. I due siti sopra menzionati sono molto scarsi di parole. Eppure sono in prima e seconda posizione. Quante volte hai sentito che il Re è il contenuto. Sembra che stoni un po’ con questi due siti web. Ma non è cosi.Infatti, il compito del motore di ricerca è di fornire il primo risultato possibile. E se un utente chiede l’ora non gli interessa leggere un articolo chilometrico.Da scartare subito gli articoli da 300 parole del plugin SEO by Yoast.Ti do la mia personale interpretazione sulla lunghezza dell’articolo:

La lunghezza dell’articolo è dettata al soddisfacimento delle richieste del lettore.

Per scoprire tutte le possibili ricerche fatte dall’utente per un determinato argomento ci viene in aiuto lo strumenti gratuito AnswerthePublic. Supponiamo che il tuo blog parli del gatto. Inserendo la parola gatto nel motore interno di AnswerthePublic ti fornisce tutte le ricerche effettuate dagli utenti.

come guadagnare con articoli
L’immagine è stata scaricata da AnswerthePublic dopo la ricerca. Ti mostra tutte le ricerche effettuate dagli utenti con la parola gatto.
Il tool gratis ci da un duplice vantaggio:

  • Ci consente di avere nuove idee per i prossimi articoli.
  • Occupandoci di tutte le richieste di un dato argomento si diventa autorevoli agli occhi di Google.

I vantaggi sopra menzionati ti consentiranno di avere più autorevolezza e di produrre e pubblica contenuti in maniera costante. Tutto ciò, conduce ad aumentare la probabilità di avere maggiore traffico web in entrata. Inoltre, se i contenuti saranno di qualità attrarranno link che daranno un grande beneficio SEO.Se vuoi veramente lavora con Adsense tutto quello che ho scritto lo devi applicare alla lettera.

Impara a scrivere contenuti straordinari per il tuo blog

Tutti i contenuti anche se ben fatti hanno necessità di essere aggiornati costantemente. Infatti, la vita di un contenuto web è molto breve e ogni giorno online si trovano nuovi punti di vista sull’argomento trattato. Ricordo ancora una volta che lo scopo di un contenuto è rispondere alle domande poste dagli utenti attraverso la ricerca web. E l’unico modo che hai per guadagnare con Adsense è portare tanto traffico web verso il tuo sito web. Agli occhi dei motori di ricerca devi risultare un autore autorevole. Aggiornare costantemente un sito web è una caratteristica di blog buona qualità. Inoltre, un sito aggiornato in modo costante acquisisce una buona reputazione agli occhi dei propri lettori. Questo fa si che ritornano costantemente sul sito e che ne parlino con altre persone. Aggiornare il sito ha una grande valenza SEO. I crawler dei motori di ricerca scansionano il web sempre alla ricerca di nuovi contenuti. E quando li trovano li aggiungono al database del motore di ricerca. Agli occhi del motore di ricerca il sito web si presenta come una piattaforma web dinamica. Smettere di aggiornare il website fa pensare al motore di ricerca che la piattaforma web è oramai defunta. Conseguentemente si avrò una perdita di autorevolezza e di posizionamento di tutti i contenuti del sito web. Quanto letto in questo articolo ti consentirà di scrivere contenuti pertinenti con l’argomento scelto. Inoltre, consulta l’infografica per visionare tutti i passaggi necessari per sviluppare buoni contenuti per il sito web che ti consentiranno di guadagnare con Adsense. Ricordati di validare il tuo codice presso W3C Validator

guadagnare scrivendo articoli
Questi sono i passaggi fondamentali per creare un buon contenuto.

photo of andrea barbieri

BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web

Piazza Giuseppe Mazzini, 46

Poggibonsi, Siena, 53036 Italia

+393296664935
traduzione, traduttore, programmatore, blogger, realizzazione siti web, Web Marketing, lezioni private di lingua,

Guadagnare con Adense Come scrivere i contenuti di un sito" Come scrivere i contenuti di un sito

Rated 5/5 based on 650 customer reviews

Descrizione del prodotto: Per guadagnare con Adsense è fondamentale avere molto traffico web in entrata. L’unico modo per ottenere questo risultato è essere bravi a scrivere contenuti che risolvono i problemi degli utenti in una determinata nicchia di mercato. Inoltre, è molto importante saper ottimizzare i testi per la SEO e far conoscere il contenuto anche usando i Social Media. Recensione dei clienti:

Come guadagnare scrivendo articoli con Adsense – di ,September 19, 2017

5/ 5stars

About btftraduzioniseoweb

Ciao mi chiamo Andrea Barbieri e sono il titolare dello studio BTF. Programmatore da sempre traduttore da una vita. Lo studio si occupa di progettazione e realizzazione siti internet. Inoltre, offriamo un servizio di traduzioni professionali e localizzazione di siti web in Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo ed Italiano. All'interno del blog sono pubblicati periodicamente tutorial di Web Marketing, SEO, linguaggi di programmazione e molto altro.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Nome
Email
Sito web

2 × tre =