consigli per aumentare le visite

Consigli per aumentare le visite al proprio sito gratis

Consigli per aumentare le visite del tuo sito web aziendale

Consigli per aumentare le visite per un sito web sono sempre necessari e non sempre si trovano consigli di qualità. Infatti, il sito web si parifica ad un biglietto da visita. Sono sempre necessari nuovi consigli per aumentare le visite. Inoltre, per far conoscere questo biglietto da visita al maggior numero di persone è necessario avere una buona visibilità online. Coloro che visionano questo biglietto da visita si informano visitando il sito web delle attività dell’azienda. Questa è la fase con cui il consumatore mostra interesse verso le attività di una azienda.Va da se che ogni visitatore può trasformarsi in un contatto. Ed ogni contatto può diventare un potenziale cliente. Ricordate l’imbuto del Funnel Marketing ? Si segue proprio quel modello. Naturalmente più traffico in entrata ha un’azienda e più possibilità ha di concludere una vendita. Dipende tutto dal traffico web e i consigli per aumentare le visite non sono mai troppi.[sociallocker id=”1641″]

Essere online non è abbastanza per avere traffico

Purtroppo essere online non basta per avere una considerevole portata di traffico verso il sito web. Inoltre, se il sito è nuovo non credere che arriverà ai primi posti della SERP di Google. Di solito, un sito ben strutturato ha bisogno di uno due anni prima che Google cataloghi ogni suo contenuto. La capacità di attrarre traffico web è dato dall’uso di metodologie che necessitano di impegno e competenza.I fattori da cui partiamo sono:

  • Come rendere visibile il sito
  • Qual è il target del pubblico

Lo scopo della visibilità è assicurare la promozione del business. Un sito con pochi utenti o visitato da persone non interessati alle attività aziendale non ha avrà vita lunga.I consigli per aumentare le visite partono dai i concetti della SEO (Search Engine Optimization). La SEO è composta da un insieme di tecniche che hanno l’obbiettivo di migliorare il posizionamento di un sito web.Questi consigli per aumentare le visite consentono a chi è interessato di trovare i nostri contenuti nel web.Di fatto, si avrà un aumento considerevole del traffico web verso il sito web. Inoltre, questo traffico sarà qualificato e targhettizzato.I consigli per aumentare le visite partono dallo scrivere il codice delle pagine web secondo le regole imposte da Google. Da non dimenticare, che i sito dovrà essere riempito di contenuti utili secondo la nicchia di mercato prescelta. Tutti i contenuti avranno una loro keywords che ne individuano lo scopo. consigli per aumentare le visite

Come comportarsi per incrementare il traffico web ?

Ti do alcuni consigli per aumentare le visite al tuo sito web.Comunque, è sempre meglio avere accanto a se un professionista SEO. Ma è possibile applicare questi consigli per aumentare le visite anche da soli.

Mantieni aggiornati i contenuti in modo costante

Aggiornare i contenuti in maniera costante invoglia gli utenti a visitare di nuovo il sito. Inoltre, migliorare anche il posizionamento, quindi la visibilità del sito web. Un sito web non aggiornato non sarà preso in considerazione dai motori di ricerca dandogli anche una penalizzazione SEO.Contrariamente un sito web attivo ed ottimizzato, consente ai motori di ricerca di individuarlo. Il sito sarà rilevato grazie agli spider. Gli spider sono software che hanno lo scopo di catalogare grazie alle keywords i siti che si trovano in Internet.I contenuti inseriti hanno l’obbiettivo di aiutare l’utente a risolvere problemi della sua nicchia di mercato. All’interno dei contenuti si devono inserire anche dei link ipertestuali che conducono ad altri articoli del sito aumentandone le visite.

Individua attraverso le keyword i contenuti

Nei consigli per aumentare le visite non potevano mancare le keyword. Per ottenere una buon posizionamento presso i motori di ricerca è basilare mettere in relazione il contenuto con una keyword. E’ necessario fare uno studio sulle keyword efficaci che rispecchiano la nicchia di mercato scelta.La scelta della parola chiave può essere generica, di una sola parola. Questo tipo di scelta ha molta competitività e con lei sarà difficile ottenere un buon posizionamento.La scelta migliore è identificare il contenuto con un gruppo di parole, dette long tail word (parole a coda lunga). Infatti, gli utenti quando fanno una ricerca non si limitano più ad una sola parola ma eseguono ricerche più dettagliate.L’unione di più parole incrementa la probabilità di un traffico maggiore rispetto ad una kewyord generica.

Come si scelgono le keyword più efficaci ?

All’interno di Google Adwords si trova un interessante strumento per la ricerca delle parole chiavi detto strumento di pianificazione delle parole chiave. Questa è una funzionalità gratuita di AdWords. Consente di intercettare le keyword più competitive da usare in una campagna di Web Marketing.Lo strumento si presenta con una facile interfaccia visuale. Potrai cercare le parole chiave e allo stesso tempo visualizzare il loro rendimento.consigli per aumentare le visiteImpariamo ad usare lo strumento:

  • Verificare di avere un account Google.
  • Accedere a Google AdWords con il proprio account.
  • Accedere all’area strumenti di pianificazione delle parole chiavi.
  • Inserire le parole chiavi o un insieme di parole chiavi. Inoltre, è meglio personalizzare la ricerca secondo l’ambito di appartenenza.

consigli per aumentare le visitieIl risultato ottenuto mostrerà parole o gruppi di parole più efficaci ed il loro rendimento in base alle ricerche mensili. Inoltre, indicherà anche la concorrenza.

Fare una Community è una buona idea

Nei consigli per aumentare le visite troviamo anche la CommunityCreare delle Newsletter, gruppi su Facebook o anche su Google Plus per dare la pubblico una certa dose di coinvolgimento. Tutto questo per interagire con loro, darli dei contenuti di valore e mostrarti come un esperto del settore. In questo modo si creare una figura di riferimento a cui possono appoggiarsi in ogni momento. Gli utenti si relazioneranno sempre di più e con buon probabilità diventeranno dei lead (contatto).Rimani sempre attivo nel blog oppure dei forum di discussione online. Qui potresti incontrare un pubblico che appartiene alla tua nicchia di mercato. Fai sempre degli interventi che gli utenti trovano utili. Nei tuoi interventi inserisci sempre il link del tuo sito web alla fine del tuo messaggio. Partecipa attivamente ma non rendere i tuoi interventi come una forma di spam.

Utilizzare i Social Network

Aggiorna sempre lo stato di tutti i profili sociali come Facebook, Twitter, Google plus, Linkedin ed altri. Comunica ai tuoi lettori ogni tipo di cambiamento. Nei consigli per aumentare le visite crea sempre dei contenuti di qualità, freschi e condivisibili. I contenuti condivisi ti consentono di trovare persone che sono interessate alla tua azienda. Questo è un modo gratuito, ma impegnativo, di promuovere la tua azienda.Infatti, i Social Network si fondano sul concetto di condivisione. La condivisione è imperativo per la diffusione e crescita del tuo business.

Utilizzare la pubblicità pay per click

Per promuovere un’attività si possono usare anche le campagne pay per click a pagamento. E’ uno strumento da usare con parsimonia. Non si deve pensare che più si spende è più si guadagna. Semmai è il contrario. Anche con piccoli budget si possono ottenere dei risultati. Prendiamo in esame questi due strumenti:

  • Google AdWords che è una piattaforma pubblicitaria di Google. Consente di fare promozione al proprio business su ogni piattaforma Google. E’ molto importante per il posizionamento sul motore di ricerca.
  • Facebook Ads è un altro strumento a pagamento fornito da Google. Consente di mostrare annunci ad un pubblico targhettizzato. Inoltre, tramite Facebook Ads si promuove anche la pagina Facebook aziendale (post, eventi), il sito web o applicazioni
  • Facebook Ads è un altro strumento a pagamento fornito da Google. Consente di mostrare annunci ad un pubblico targhettizzato. Inoltre, tramite Facebook Ads si promuove anche la pagina Facebook aziendale (post, eventi), il sito web o applicazioni.

Questi strumenti offrono una grande possibilità di visibilità ma vanno usati con coerenza non a casaccio.In questo articolo ho descritto i consigli per aumentare le visite più classici. Anche se le tecniche sono valide il supporto di un professionista SEO diviene necessario per un buona campagna Web Marketing.Non dimenticare di collegare il sito web con Google Search Console e Google Analytics. Per monitorare il comportamento del sito, le conversioni e i probabili problemi. Inoltre, collega il tuo account Google Analytics con Google Search Console.Un ultimo consiglio. Se incontri un professionista “SEO” che non usa Google Search Console e Google Analytics è meglio cambiare aria.

photo of andrea barbieri

BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web

Piazza Giusepp Mazzini, 46

Poggibonsi, Siena, 53036 Italia

+393296664935
traduzione, traduttore, programmatore, blogger, realizzazione siti web, Web Marketing, lezioni private di lingua,

[wpdevart_facebook_comment curent_url=” https://btftraduzioniseoweb.altervista.org/consigli-per-aum…site-sito-gratis/” title_text=”Facebook Comment” order_type=”social” title_text_color=”#000000″ title_text_font_size=”22″ title_text_font_famely=”monospace” title_text_position=”left” width=”100%” bg_color=”#d4d4d4″ animation_effect=”random” count_of_comments=”2″]

[/sociallocker]

About btftraduzioniseoweb

Ciao mi chiamo Andrea Barbieri e sono il titolare dello studio BTF. Programmatore da sempre traduttore da una vita. Lo studio si occupa di progettazione e realizzazione siti internet. Inoltre, offriamo un servizio di traduzioni professionali e localizzazione di siti web in Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo ed Italiano. All'interno del blog sono pubblicati periodicamente tutorial di Web Marketing, SEO, linguaggi di programmazione e molto altro.